lunedì 4 luglio 2011

La mia pasta al Pesto e il Bacio svelato di Lara Adrian

Non me ne vogliano le amiche liguri, so che il pesto è una cosa seria, io ho imparato a farlo nel modo meno ortodosso, con il frullatore ad immersione, purtroppo niente mortaio...chissà se per qualche festa non mi arrivi per regalo.



Cosa ci metto?
Una manciata di foglie di basilico freschissime (dalla piantina del mio davanzale)
uno spicchio d'aglio
una manciata di pinoli
due pugni di parmigiano reggiano
un pizzico di sale
olio extravergine d'oliva quanto basta






Il tutto frullato, si ottiene una salsina omogenea



Una volta cotta la pasta, una spadellata come si deve e opla'. Buonissima!

-------------------------------------------------------------------------------------
Bene ora vi introduco verso una branca della letteratura che da poco ha preso piede in Italia (rispetto ad altri paesi soprattutto anglosassoni)ma che sta avendo un successo incredibile l'Adult paranormal romance


Lara Adrian
Il Bacio Svelato (Veil of Midnight)
Leggereditore
€ 10,00

Serie: Midnight Breed n. 5
Guerriera invincibile, Renata non ha rivali nemmeno fra gli avversari del setto opposto, vampiri o umani che siano. La sua arma più micidiale è una straordinaria forza psichica, un dono rarissimo e altrettanto mortale. Ma ora un misterioso estraneo minaccia l’indipendenza che ha conquistato con tanta fatica. Si tratta di Nikolai, un vampiro bello oltre ogni immaginazione che la trascina nel regno della notte e della passione più incontrollabile. I due uniscono le loro forze e si ritrovano a fare i conti con un sentimento che potrebbe salvarli o trascinarli per sempre fra le ombre eterne. Azione, intrighi e sentimenti sempre al limite, per un’autrice che ha conquistato la scena nazionale e internazionale, ormai una sicurezza per i lettori che attendono con ansia ogni sua uscita.


Questo è il quinto libro della serie della Stirpe di mezzanotte. Nei primi libri ho notato una forte rassomiglianza con la Ward e la sua saga della Confraternita del pugnale nero, ma personalmente ho apprezzato di più lo stile narrativo di questa scrittrice.Ad ogni modo molti elementi sono originali, sia la provenienza di questi vampiri sia il loro nemico. I romanzi che compongono la serie sono autoconclusivi e sono incentrati su un guerriero e la sua storia romantica, inserita in un contesto/mondo urban fantasy molto interessante, il tutto, naturalmente condito con scene di sesso ad alto contenuto erotico, avventura, azione, misteri e colpi di scena.


Questo quinto libro mi è piaciuto. Perchè...
Primo la presenza di una donna diversa da tutte le altre che sono apparse, una donna forte e determinata.
NIKOLAI è una vera sorpresa, nei libri precedenti l'ho conosciuto in piccole dosi, ora finalmente, si presenta nel suo personaggio e carattere, anche della sua simpatia.
Il fatto che in questo capitolo l'autrice ha tralasciato leggermente il fattore sessuale tra i due protagonisti per dare più spazio ai loro sentimenti e valori; molta azione e colpi di scena.
C'è una quantità di cattiveria e di cattivi in questo libro da lasciare sbalorditi...ma anche questo contribuisce a far godere della lettura del libro e a divorarlo...

Serie Midnight Breed/La Stirpe di Mezzanotte

1. A Kiss of Midnight, 2007 (Il Bacio di Mezzanotte, 2010)
2. Kiss of Crimson, 2007 (Il Bacio Cremisi, 2010)
3. Midnight Awakening, 2007 (Il Bacio Perduto, 2010)
4. Midnight Rising, 2008 (Il Bacio del Risveglio, 2011)
5. Veil of Midnight, 2008 (Il Bacio Svelato, 2011)
6. Ashes of Midnight, 2009
7. Shades of Midnight, 2009
8. Taken by Midnight, 2010
9. Deeper than Midnight, previsto, in America, per fine giugno 2011
10. Darker after Midnight, a seguire
(+ eventuali altri)

10 commenti:

  1. Quei garganelli devono essere di un buono unico...ciao.

    RispondiElimina
  2. Adoro il pesto!Il tuo sembra buonissimo!Confesso che anch'io uso il frulattore!Buona serata,carina!

    RispondiElimina
  3. Frullatore o no, il tuo pesto è invitantissimo!!!
    Brava!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  4. Non è proprio il genere di libri che leggo...ma la tua pasta al pesto invece....slurpppp..anche se fatta al minipimer!
    A presto

    RispondiElimina
  5. ha un ottimo aspetto la tua pasta, il mortaio l'ho comperato recentamente per 4 euro ai magazzini Mauri's (di coccio, robusto) CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  6. Grazie per averti fermata al mio blog. Cosi' ho avuto l'opportunita' di trovare anche il tuo, e il pesto mi piace moltissimo.

    RispondiElimina
  7. la ricetta estiva per antonomasia, quanto mi piace!!!Buona giornata, un bacione.....

    RispondiElimina
  8. Ciaooo! Mi sono aggiunta ai tuoi lettori..stasera mi faccio anche io la pasta al pesto! buona giornata!

    RispondiElimina
  9. ciao Patrizia, per collaborazione si intende quando le aziende ti mandano dei loro prodotti in maniera gratuita e tu gli fai pubblicità usandoli in cucina...ciao SILVIA

    RispondiElimina
  10. Ciao! i love Pesto! looks great! =)

    RispondiElimina